#126 - Sicuro di essere un buono?

Sunday, 07 July 2019
Geralt voleva parlare per tutta la puntata dell'illegalità diffusa e di come ci distrugge la vita, così ho invitato Roberta che ci ha fatti sentire pure peggio. Una puntata molto allegra.

Sommario

                  
                    
	 

	Intro
	Quando il benaltrismo fa bene: gente che urla contro una traduzione. Tutte quelle energie...
	Francesco ragiona sulla user experience dell’uomo moderno. È vero, non funziona un cazzo.

	DISCLAIMER:
	Non sono un santo! La difficoltà che si trova nell’esplorare i punti di vista degli altri è atroce!

	LO SPAZIO:
	Planetes (link) 

	ILLEGALITA’ DIFFUSA
		Un anarchico fa i conti in tasca a quelli che vogliono il meglio, però solo dagli altri
		Chi compra erba è un evasore e probabilmente finanzia la criminalità organizzata, però il meccanico che ti propone il “senza fattura” è un ladro?
		Lo studente che usa libri rubati per laurearsi è bravo, mentre chi usa un lavoratore in nero è uno stronzo.
		Perchè vogliamo fare i PRECISINI con gli immigrati e invece tolleriamo la peggior zozzeria nel nostro paese?
		Camminiamo scalzi sui cocci di vetro, la teoria delle finestre rotte nel nostro paese.
		(link)
		La differenza tra chi scarica un film illegalmente e chi non fa la fattura esiste?
		Cosa cambia tra chi parcheggia in doppia fila e chi ruba un defibrillatore?
		Il mondo che vogliamo, le persone che ci piace pensare di essere… alla fine sono possibili o rimangono un’ideale a cui tendere mentre si piegano le regole quando serve?


	LA VERA SALVEZZA È L’EDUCAZIONE
		Un popolo educato ha bisogno di meno regole
		Geralt odia i bambini ma vuole dedicargli lo stesso delle risorse
		Il modello didattico del Saturno V
		I laboratori per bambini legati allo spazio
		Roberta ama i bambini e costruisce una società migliore partendo dalle basi
		Roberta ha letto l’ultimo libro di Greta, si quella Greta!

	Il Romanzo dei tre regni	(link) 

	function musicCredits(){
		Sigla gentilmente offerta da Snowflake (link)    
	}